fbpx

Incendi: sette i roghi attivi in Calabria, verifiche dei danni nel Parco nazionale della Sila

Dopo le giornate drammatiche dei giorni scorsi sul fronte degli incendi in Calabria, quella di oggi si presenta al momento con dati meno allarmanti. ‘Solo’ sette i roghi attivi nella regione, sui quali stanno intervenendo i vigili del fuoco, il corpo forestale, le squadre di volontari e della Protezione civile, senza la necessita’ di chiedere l’intervento dei mezzi aerei. Oggi gli specialisti del Corpo forestale verificheranno la situazione dei danni nel Parco nazionale della Sila, dove ieri e’ stato domato un incendio che ha devastato i boschi per quasi quattro giorni. L’obiettivo e’ quello di quantificare gli ettari andati distrutti e tracciare un primo bilancio. Ma particolare attenzione sara’ rivolta alla causa del rogo, dal momento che occorre stabilire il punto esatto da cui e’ partito tutto e la sua natura, anche se appare piu’ che probabile la causa dolosa. Un lavoro non facile, dal momento che l’incendio ha interessato un’area vastissima, tra l’altro a ridosso di note localita’ turistiche di montagna come Lorica.