Reggio, presentato il corso di formazione del Centro Europeo Direct: “anziani e giovani insieme in Europa”

Il Centro Europe Direct dell’Amministrazione comunale di Reggio Calabria ha inteso ancora una volta, nel corso di questo anno, indirizzare la sua attenzione nel celebrare ” l’anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni ” stringendo, su loro richiesta, un partenariato con l’Associazione  Auser Solidarietà nell’ambito della programmazione del corso di formazione ” Anziani e giovani insieme in Europa”. Il corso dedicato a volontari e ad aspiranti volontari senior e junior, è stato organizzato da Auser Solidarietà in coprogettazione con il Centro Servizi al Volontariato “Dei Due Mari” ed in partenariato con Auser Territoriale Reggio – Locri.

Il corso che ha avuto inizio il 17 Maggio  si è concluso il 14 giugno u.s. e si è svolto presso i locali del centro Europe Direct, ha avuto una cadenza settimanale, ogni giovedì dalle 8,30 alle 12,30.

Lo staff del Centro Europe Direct è stato coinvolto direttamente nel progetto di formazione sia suggerendo un percorso di due incontri sull’Europa, sia fornendo ai partecipanti  pubblicazioni edite dalle varie DG della Commissione Europea e del  Parlamento Europeo oltre a condurre approfondimenti su temi e questioni avanzate dai partecipanti.

Le venti ore di formazione hanno permesso ai corsisti, soci volontari Auser e giovani che si sono avvicinati per la prima volta al mondo del volontariato, di venire a conoscenza degli organismi principali dell’Unione Europea, di essere sensibilizzati sull’importanza di essere e di sentirsi cittadini europei. Obbiettivo del corso è stato anche quello di intraprendere un percorso di collaborazione al fine di approfondire la conoscenza dell’Unione Europea, informare sulle opportunità messe a disposizione dalla Commissione Europea per i suoi cittadini ed in particolare quali attenzioni, quest’ultima, presta al tema dell’invecchiamento attivo e del volontariato. Parte delle ore di lezione sono state dedicate ai temi celebrativi dell’anno europeo.

 La dott.ssa Moscia, esperta in formazione e orientamento, ha curato i seminari formativi sui temi dell’invecchiamento attivo , dell’intergenerazionalità e del volontariato, tematiche tra loro collegate e su cui Auser Solidarietà ha voluto puntare al fine di motivare i propri volontari impegnati con gli anziani, nello  svolgere un servizio sempre più qualificato e nello stesso tempo  stimolare i propri dirigenti  presenti in aula nella progettazione di attività e servizi rivolti agli anziani ai fini di un invecchiamento sempre più attivo, con la collaborazione delle generazioni più giovani e di altre realtà associative del territorio.

Durante i seminari formativi sono stati presenti alunni dell’ ITC “R.Piria”, già protagonisti con Auser del corso di informatica “Nonni Sud Internet”, il presidente dell’ Associazione Famiglie Disabili Ivano Filardi, la responsabile dell’associazione Govic Francesca Cammareri, rappresentanti del volontariato cattolico, il Presidente di Auser Territoriale Valeria Bonforte. Insieme a loro si è visto come, nonostante la differenza di età e di interessi, i valori del volontariato sono universali: solidarietà, motivazione, gratuità, ascolto, importanza delle relazioni, e impegno sono state in particolare le parole chiave che hanno identificato ciascun gruppo.

In particolare dal confronto con i giovani è venuta fuori una scarsa  conoscenza dei diversi “mondi generazionali” ed il corso ha dato ai giovani ed agli anziani l’opportunità  di mettersi a confronto, conoscersi più a fondo, abbattere  pregiudizi e luoghi comuni  e riflettere sulla  concreta possibilità che  possa essere tracciato un cammino comune e di collaborazione da percorrere. Può esserci una collettività dove ognuno, in base alla propria età, sesso,competenza, voglia di impegnarsi, può dare un contributo prezioso alla costruzione di una società più vivibile a misura d’uomo.

L’esperienza del corso di formazione è stata impegnativa ed  importante e il Centro Europe Direct si è impegnato nel supportare ancora l’associazione Auser Solidarietà, come da loro espressa richiesta, per quanto riguarda percorsi di formazione e di approfondimento su tematiche europee. Infatti l’Associazione Auser  desidera promuovere altri momenti di socializzazione, di crescita e di accrescimento culturale sulle tematiche europee per i propri soci in linea con l’idea che l’apprendimento permanente e il diritto alla cultura e alla conoscenza sia un diritto di tutti, anche degli anziani.

Al corso di formazione “Anziani e giovani insieme in Europa” hanno partecipato:

  • Angela Neri
  • Maria Neri
  • Enza Marchi
  • Francesca Cassalia
  • Bruno De Stefano
  • Pino Montenero
  • Angela Pannuti
  • Bruno Costarella
  • Quintino De Stefano
  • Matteo Donato
  • Vincenzo Borzumati
  • Alessandro De Stefano
  • Valentina Lombardo
  • Roberta Donato
  • Silvana Oliverio
  • Pasquale Iaria
  • Teresa Toscano
  • Anna Maria Aurora Nicolò
  • Giovanna Polimeni
  • Anna Maria Cassalia

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE