Tenta di rubare acqua: arrestato impiegato comunale nel siracusano

Salvatore Fusca, 52 anni, impiegato al settore Ambiente del Comune di Avola, in provincia di Siracusa, è stato arrestato con l’accusa di furto d’acqua. Fusca è stato colto in flagranza di reato mentre riversava acqua attinta dallo stabilimento idrico della città in un pozzo privato.

Fusca, terminato il suo lavoro di cura del verde pubblico, ha preso  un’autocisterna, l’ha riempita allo stabilimento idrico (8000 mila litri la capienza del mezzo) e l’ha portata in contrada Santa Venericchia, presso l’abitazione di un altro individuo. Quindi ha iniziato a travasare il contenuto dell’autocisterna nel pozzo, ma è stato colto sul fatto. Data l’evidenza dei fatti, Fusca ha ammesso le sue responsabilità, e gli sono stati concessi gli arresti domiciliari. Il proprietario del pozzo è stato invece denunciato a piede libero.