Tassa di sbarco anche a Lipari

Il presidente del consiglio comunale di Lipari, la piu’ grande isola delle Eolie, Adolfo Sabatini spiega: ”Applicheremo la tassa di sbarco. Come a Capri anche noi ci avvieremo in questo percorso. La tassa di sbarco e’ necessaria. E’ l’unico modo per avere delle risorse da riutilizzare quantomeno per accogliere bene il turista migliorando i nostri servizi”.”Non e’ una azione coercitiva – aggiunge- o si vuole, per questo, ‘spennare’ il turista. Non abbiamo ancora deciso il costo. So che l’isola di Salina ha gia’ applicato 1,50 euro. Ci riuniremo con il sindaco Giorgianni, il consiglio comunale – conclude Sabatini- e faremo delle riunioni preliminari per poi decidere una proposta che sia congrua nell’interesse del turista e della nostra comunità”.