Serie B, intrigo-Taranto: il Tar accoglie il ricorso, sarà campionato a 23 squadre? Tifosi in piazza a festeggiare!

Tifosi in piazza oggi pomeriggio a Taranto!

I tifosi del Taranto stanno festeggiando per le strade della città (vedi foto) una storica promozione in serie B, dove la squadra jonica manca da 20 anni, in modo inconsueto: sì, perchè oggi non s’è giocata una finale playoff e i campionati sono finiti da settimane, ma secondo alcune indiscrezioni di stampa pubblicate da molti siti e rimbalzate nei social network, sarebbe stato accolto dal Tar del Lazio il ricorso di un’associazione, “Taranto Futura”, e la squadra si vedrebbe così restituiti 6 punti di penalizzazione nell’ultimo campionato. Senza questi punti, il Taranto avrebbe concluso la stagione al primo posto, e non avrebbe neanche dovuto disputare i playoff dove poi invece ha perso sul campo la semifinale contro il Pro Vercelli (che in finale ha battuto il Carpi ed è stato promosso in B).
A Taranto la gente s’è riversata in strada a festeggiare, e le prime ipotesi sono rivolte a un campionato di 23 squadre qualora la società rossoblù riuscisse a evitare il fallimento, ottemperare le adempienze amministrative e  burocratiche, e iscriversi al campionato. Ammesso che sia tutto vero. Già, perchè la doccia fredda per i supporters jonici arriva dal direttore generale della Lega Pro Francesco Ghirelli che ha dichiarato: qual e’ la notizia? Non c’e’ la notizia. E’ una cosa che non esiste, non c’e’ il dispositivo. Chi ha seguito la vicenda mi dice che non e’ stata emessa nessuna sentenza del Tar. Qualche mente fantasiosa ha messo in giro questa notizia – ha aggiunto Ghirelli – qualcuno dalla mente creativa. Non so se e’ una cosa inventata, ma molto probabilmente e’ il frutto della fantasia di qualcuno“. Qual’è la verità? Tutta la vicenda sembra un grande intrigo..