Scilla (Rc): i premi ‘ReggioNelPallone’ sugellano una stagione straordinaria per il calcio reggino

Dallo scudetto della ProReggina alla promozione dell’HinterReggio in Lega Pro, dai successi del reggino Giuseppe Cosentino con il Catanzaro alla promozione del Catona in Eccellenza, dalle magìe di Rachid con la maglia della Virtus Villese fino all’addio al talento di ‘Casa Sant’Agata’, Nicolas Viola, che l’anno prossimo vestirà la maglia del Palermo in serie A, con la ciliegina sulla torta del commosso ricordo di Piermario Morosini: questo e molto altro nella serata dei premi di ReggioNelPallone, che giovedì sera nella splendida cornice del Castello di Scilla ha omaggiato il calcio reggino dei suoi riconoscimenti dopo una stagione che definire straordinaria è dir poco, per i colori che rappresentano la città di Reggio nelle varie categorie calcistiche. Le premiazioni (qui la galleria fotografica) hanno mobilitato centinaia di appassionati e il momento più toccante è stato senza ombra di dubbio il ricordo di Morosini, con il premio alla Reggina che – pur non avendo disputato una stagione importante sul campo – s’è distinta per le attività sociali. Queste, infatti, le motivazioni di ReggioNelPallone che ha consegnato alla Reggina il “Premio Morosini”: Un club non lo vedi solo nel rettangolo di gioco, non lo vedi solo attraverso un pallone che gonfia la rete. Lo vedi anche quando scende in mezzo alla sua gente, quando ti fa capire che il nome che porta vale di più, molto di più rispetto ad una semplice partita di calcio. Tantissimi, i progetti che la Reggina ha portato avanti, per abbracciare i più giovani, per dare un sorriso a chi ne ha disperatamente bisogno. Il Natale amaranto a fianco dell’Ospice, il progetto Impara Gioca Crea; queste appena citate, sono solo due punte di diamante, di un impegno sociale che va racchiuso in una unica parola: straordinario.
Sulle pagine del sito http://www.reggionelpallone.it/ è possibile consultare tutte le motivazioni che hanno portato a tutti i premi, che comunque riportiamo integralmente in coda all’articolo.
Importante anche la “promessa” di Ferdinando Ielasi, il direttore di ReggioNelPallone: “Nell’ambito del Premio Morosini, Reggionelpallone non vuole fermarsi solo alle parole, ai sentimenti o ai ricordi fini a sè stessi. Perchè se non sono accompagnati dai segni tangibili, dalle opere concrete, anche i sentimenti più nobili prima o poi rischiano di cadere nell’oblio, nel dimenticatoio. Nel nome di Piermario Morosini dunque, vogliamo lasciare un segno concreto, un supporto reale, un qualcosa che rimanga. Durante un’inchiesta relativa alla medicina ed alla prevenzione sul mondo dilettantistico, ci siamo accorti che le carenze più gravi si riscontrano nelle ‘ultime categorie’. Proprio per questo, Reggionelpallone.it, alla fine della stagione 2012/2013, calcolerà i punti ottenuti nella ‘Coppa Disciplina”, dalle squadre reggine raggruppate nei campionati di 1^, 2^ e 3^ Categoria (per chi non lo sapesse, la ‘Coppa Disciplina’ premia le squadre più corrette, quelle che hanno avuto meno ammonizioni ed espulsioni). Alla vincitrice di questa ‘speciale classifica’, Rnp regalerà un defibrillatore: un piccolo gesto per aiutare a migliorare il nostro amato mondo del calcio, un piccolo gesto per essere all’altezza di continuare a ricordare quel meraviglioso numero 25 volato lassù troppo presto...”

All’incontro hanno partecipato anche il sindaco di Reggio Demetrio Arena, il presidente del Coni Mimmo Praticò e l’assessore allo Sport del comune di Scilla Santo Perina. Forti e importanti le discussioni sul momento che attraversa il mondo del calcio, certamente difficile, ma con la speranza in un futuro fatto di riscatto e onestà, a partire dalle giovanili in cui “non bisogna insegnare furbizia ma lealtà, che è uno dei principali valori di questo sport“.
Di seguito l’elenco di tutti i premi assegnati da ‘ReggioNelPallone’ (3^ Edizione):

  • PREMIO MOROSINI - Reggina Calcio
  • GOL DELL’ANNO PER I TIFOSI: Stefano Taglieri (GALLICESE-LAZZARO)
  • GOL DELL’ANNO (SCELTO DALLA REDAZIONE): Salvatore Vicari (HINTERREGGIO)
  • PREMIO REGGIONELPALLONE - Franco Pellicanò (Presidente Hinterreggio)
  • PREMIO REGGINO DELL’ANNO - Giuseppe Cosentino (Presidente del Catanzaro)
  • GIOVANE DELL’ANNO: Demetrio Scopelliti (Giovanili Reggina)
  • REGGINI EMERGENTI - Mil Football Agency  ( Francesco Milasi e Lorenzo Tavilla)
  • CALCIATORE DELL’ANNO REGGINA: Nicolas Viola (Reggina)
  • CALCIATORE DELL’ANNO SERIE D: Gaetano Ungaro (Hinterreggio)
  • CALCIATORE DELL’ANNO PROMOZIONE: Vincenzo Catalano (Catona)
  • CALCIATORE DELL’ANNO 1^ CATEGORIA: Tizaoui Rachid (Virtus Villese)
  • CALCIATORE DELL’ANNO 2^ CATEGORIA: Domenico Tavano (Villa San Giuseppe)
  • CALCIATORE DELL’ANNO 3^ CATEGORIA: Loris Nicolò (Aurora Reggio Calabria)
  • GIORNALISTI - Michele Favano (Sky – Telereggio – Radio Touring) e Rocco Musolino (Radio Touring)
  • SQUADRA SERIE D : Hinterreggio
  • SQUADRA PROMOZIONE : Catona
  • SQUADRA PROMOZIONE: Bocale
  • PRIMA CATEGORIA: Virtus Villese
  • SECONDA CATEGORIA: Villa San Giuseppe
  • TERZA CATEGORIA: Aurora Reggio Calabria
  • PREMIO SPECIALE RNP 2012: Pro Reggina (Calcio a 5 femminile)