Rende: inaugurata la “piazza della testimonianza”, un nuovo spazio di socializzazione per la comunità Evangelica

Uno spazio aperto per tutti i fedeli, ma anche un luogo che ci auguriamo potrà essere fruibile da tutti i cittadini e che possa diventare un luogo d’incontro, di confronto e di arricchimento culturale, spirituale e di socializzazione. L’afflato fra la dimensione civile e quella religiosa è da sempre una costante di questa amministrazione, unita all’apertura verso tutte le forme di spiritualità e di religiosità“. Così il Vice Sindaco, Emilio De Bartolo, nel corso dell’inaugurazione di domenica scorsa della Piazza della Testimonianza, antistante la chiesa evangelica “Siloe” di Quattromiglia in via F. De Pisis.

Alla presenza del Vice Sindaco, Emilio De Bartolo, la nutrita comunità evangelica rendese si è ritrovata domenica scorsa, in una splendida giornata di sole, per festeggiare l’inaugurazione di questo nuovo spazio a servizio della comunità, messo a disposizione dell’Amministrazione comunale. Una nuova pagina della storia della chiesa evangelica “Siloe” iniziata negli anni 2000 quando l’allora sindaco On. Sandro Principe, concesse alla comunità evangelica rendese lo spazio in diritto di superficie per la realizzazione della chiesa. Un luogo di culto e di preghiera per una comunità che, negli anni, è cresciuta notevolmente e raccoglie ad oggi un numero sempre crescente di fedeli. Un impegno che ha visto, negli anni a seguire, anche la concessione di ulteriore spazio per realizzazione della piazza.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Pastore Marco Lienhard, responsabile della Chiesa Evangelica “Siloe”, che ha ringraziato l’Amministrazione comunale ed il Sindaco Vittorio Cavalcanti per la costante attenzione verso la comunità evangelica e l’On. Sandro Principe  “che per primo consentì alla nostra comunità di avere uno spazio condiviso di preghiera e di crescita spirituale“.

A partecipare alla cerimonia, anche il Pastore Mike D’Anna, della chiesa evangelica “La Parola della Grazia” di Bologna, e il Pastore Gaetano Di Francia, presidente dell’UCBC, Unione Chiese Bibliche Cristiane in Italia.

La Chiesa Evangelica “Siloe” prende nome da un luogo descritto nella Bibbia  che si trova a Gerusalemme. Come l’acqua fresca di una sorgente esterna alle mura della città santa, nell’antichità fu mandata a raccogliersi nel pozzo di Siloe – all’interno di essa – così la Chiesa “Siloe”, vuole essere “acqua fresca” per la città di Rende.

A questo simbolismo s’ispira anche l’architettura della costruzione del locale di culto, e della piazza – a forma di pesce – realizzata dall’Arch. Arrigo Versaci.