Reggio: una lettera contenente minacce di morte è stata recapitata al coordinatore di Libera

Una lettera anonima contenente minacce di morte e’ stata recapitata stamane a Mario Nasone, coordinatore di Libera di Reggio Calabria. A darne notizia e’ la stessa associazione in un comunicato. ”Condanniamo e rigettiamo al mittente la vile minaccia – e’ scritto nella nota del coordinamento – ed esprimiamo totale e piena vicinanza e corresponsabilita’ al nostro coordinatore. La voce e l’impegno di Mimmo Nasone a Reggio Calabria e’ la nostra voce ed e’ la voce di tutti gli uomini e le donne oneste che in quella terra lavorano quotidianamente per il cambiamento. Nessuno puo’ pensare con tali minacce di ostacolare il percorso tracciato di legalita’, verita’ e giustizia portato avanti da Mimmo Nasone e da tutta Libera. La ‘continuita” della nostra azione civile e’ l’antidoto migliore contro chi pensa di intimidirci cosi’ vigliaccamente”.