Reggio Tv: una nota della Redazione chiede ai telespettatori di far sentire la propria voce al Ministero

Di seguito la nota diffusa dalla Redazione di ReggioTV:

Dopo la decisione di sospendere le trasmissioni in attesa che il Ministero per lo Sviluppo economico chiarisca il motivo per cui la frequenza assegnata non è compatibile con il bacino d’utenza, la redazione di ReggioTv in primo luogo ringrazia per la grande manifestazione d’affetto e solidarietà espressa dalla gente.

Questo, a conferma del servizio reso alla comunità in 14 anni d’intensa attività, nel corso dei quali l’emittente s’è resa protagonista e compartecipe delle istanze del territorio.

In tantissimi ci hanno contattato per manifestarci la propria vicinanza, con attestati di stima e riconoscimenti per la qualità del lavoro dell’intero staff di Rtv che non possono che inorgoglirci e rafforzare in noi la volontà di non arrenderci. E altrettanti amici telespettatori ci hanno chiesto anche come essere utili “alla causa”, in modo che un problema indipendente dalla nostra volontà legato al passaggio dall’analogico al digitale terrestre non comprometta in maniera irreversibile il percorso di ReggioTv e il pluralismo dell’informazione.
Un modo c’è: sommergere di fax o e-mail esattamente in queste ore, in cui siamo in trepidante attesa di un tempestivo riscontro, il Ministero per lo Sviluppo economico, competente in materia.

Chiediamo a tutti di levare la propria voce insieme alla nostra, scrivendo a:
Ministero Sviluppo Economico
Dipartimento per le comunicazioni direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica. Divisione III
Viale America 201 00144 Roma
Cortese attenzione Dott.ssa Marina Verna e Dott. Francesco Saverio Leone
Email: marina.verna@sviluppoeconomico.gov.it – fax: 0654445608
dgscer@sviluppoeconomico.gov.it – fax: 0654221080

Direzione generale per la Pianificazione e Gestione dello Specchio Radio Elettrico. Capo Dipartimento per le Comunicazioni
Viale America 201 00144 Roma
Cortese attenzione Dott. Roberto Sambuco
Email: segreteria.sambuco@sviluppoeconomico.gov.it – fax 0654442101

Confidiamo nella sensibilità di tutti rispetto alla battaglia non di singoli, ma alla rivendicazione di un diritto, quello al pluralismo dell’informazione che rappresenta – come in molti hanno sottolineato – un bene per l’intera comunità.