Reggio: nella notte sbarcati al porto 53 clandestini afghani e pakistani su barca a vela

Cinquantatre immigrati sono stati soccorsi nella notte dalla guardia costiera a largo della costa calabrese. I migranti, 5 donne, 7 minori e 41 uomini, viaggiavano su un’imbarcazione a vela da 10 metri partita dalle coste greche. Gli uomini della guardia costiera sono intervenuti dopo una segnalazione ieri pomeriggio intorno alle 17 delle guardia costiera greca di un’imbarcazione in difficolta’ a 97 miglia a sud est di Crotone. A quel punto sono scattate le ricerche, coordinate dalla guardia costiera di Reggio Calabria, che hanno viste impegnate due motovedette e un elicottero. La prima motovedetta ha raggiunto l’imbarcazione, ormai in balia delle onde, intorno alle 19, avviando le operazioni di trasbordo dei migranti. L’arrivo a Reggio Calabria e’ avvenuto alle 2 circa della scorsa notte. Gli immigrati, che dicono di provenire dall’Afghanistan e dal Pakistan, sono stati affidati alle autorita’ di polizia.