Reggio: minaccia la moglie e danneggia la casa, arrestato un marocchino

Un immigrato marocchino, Abdul Tarek, di 25 anni, e’ stato arrestato dalla polizia a Reggio Calabria con l’accusa di evasione e di avere rivolto minacce alla moglie, danneggiando anche la casa nel corso di una lite con la donna. L’arresto e’ stato fatto dagli agenti che erano stati allertati dalla Sala operativa della Questura alla quale era stata segnalata la lite. Tarek era gia’ agli arresti domiciliari, ma si sarebbe allontanato piu’ volte da casa.