Reggio: denunciato 33enne per illecita coltivazione di sostanze stupefacenti

Ha allestito nella propria abitazione una vera e propria serra con tanto di essiccatoio munito di lampade alogene e con pareti interamente rivestite di carta stagnola per coltivare sette piante di marijuana. Ma e’ stato scoperto dai carabinieri di Reggio Calabria. S.S.M., di 33 anni, e’ stato cosi’ denunciato in stato di liberta’ per illecita coltivazione di sostanze stupefacenti. Secondo le stime, la sostanza avrebbe avuto un valore di circa 60 mila euro.