Reggio: arrestato 21enne che ha provato a dar fuoco alla fidanzata che voleva lasciarlo

La Squadra Mobile di Reggio Calabria ha arrestato Valerio Pennestrì, classe ’91, di Reggio Calabria, per il tentato omicidio della ex fidanzata, B.S., con l’aggravante di premeditazione e futili motivi, connessi all’interruzione della sua relazione sentimentale con quest’ultima. Il giovane, alla guida di uno scooter, aveva affiancato la macchina della ex fidanzata, intimandole di fermarsi. Dapprima ha lanciato all’interno dell’abitacolo, del liquido infiammabile contenuto in un recipiente in plastica, successivamente, estratto un accendino, ha tentato di dar fuoco ad un pezzo di carta da gettare all’interno dell’auto, tentativo non riuscito a causa del malfunzionamento dell’accendino utilizzato. Pennestri’ si trova adesso presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.