Prosegue nelle acque del Tirreno calabrese il viaggio della tartaruga Melissa

Prosegue senza sosta, nelle acque del Tirreno calabrese, il viaggio di Melissa, la tartaruga verde liberata in mare il 2 giugno a Cetraro dopo essere stata curata per sette mesi dagli esperti del centro soccorso e recupero tartarughe dell’Area Marina Protetta ”Capo Rizzuto”. L’ultimo dato satellitare disponibile e’ relativo alla giornata di ieri e segnalava la presenza della ”chelonya midas” nel reggino e piu’ precisamente a sud di Palmi.