Presidentessa Lanciano: “per il futuro di Sarno, dipende dalla Reggina”

La presidentessa del Lanciano, Valentina Maio, ha parlato a Skysport di quello che potrebbe essere il futuro di Vincenzo Sarno. La Virtus Lanciano vorrebbe trattenerlo, ma a quanto pare la Reggina, proprietaria del cartellino del fantasista, prolungherà il contratto all’ex bimbo prodigio, per poi decidere se venderlo o puntare su di lui. Il Livorno si era mostrato interessato al calciatore brevilineo, ma dopo questi mesi vincenti e  positivi al Lanciano, in cui Sarno è stato tutt’altro che una semplice comparsa (2 reti bellissime e decisive nelle finali playoff), la Reggina sembra essere intenzionata a tenerlo. Lui, si dichiara felice della stagione appena conclusasi e dimostra anche di essere cresciuto in termini di personalità: “Per tanti anni ho dovuto rispondere alle domande sulla mia vita da bambino, ora voglio pensare solo al presente e al futuro. La stagione vissuta al Lanciano mi ha ripagato di mille sacrifici e delusioni. Ora finalmente guardo tranquillo al futuro. Sono di proprietà della Reggina e saranno loro a decidere il mio futuro. Io mi sento pronto per giocarmi le carte a Reggio, ma se non dovessi rimanere lì, tornerei molto volentieri a Lanciano”. Questo è quanto ha detto ai microfoni del quotidiano “Tuttosport”.