Ponte, La Loggia (Pdl): “se vogliamo la crescita servono le grandi opere”

Il ministro Passera commette un grande errore ritenendo non prioritaria la costruzione del ponte sullo Stretto di Messina. In un periodo di forte recessione come quello che sta vivendo l’Italia, l’unica possibilita’ di ripresa sta proprio nella messa in cantiere di grandi opere pubbliche -come per l’appunto il ponte- capaci di movimentare risorse e creare posti di lavoro. Senza contare i benefici che apporterebbe alla Sicilia il fatto di essere finalmente unita alla parte continentale del Paese”. Lo afferma il presidente della commissione parlamentare per l’Attuazione del federalismo fiscale, Enrico La Loggia (Pdl).