Piraino (Me): incidente sul lavoro, muore neo-assessore

Ignazio Natoli, 43 anni, neo-assessore alla manutenzione e al patrimonio del comune di Piraino, è morto ieri in contrada Calanovella, vittima di un incidente sul lavoro. L’uomo si trovava in una struttura turistica mentre, insieme ad alcuni suoi operai, eseguiva lavori di manutenzione all’impianto elettrico commissionati alla ditta del quale era titolare insieme alla moglie. Natoli si trovava all’interno della cabina dove si trova la centralina elettrica del residence quando, per motivi ancora da accertare, è rimasto folgorato. Immediati i soccorsi, che però hanno solo potuto accertare il decesso dell’uomo. Tempestivo anche l’intervento dei carabinieri e della procura di Patti, che indagherà sulla tragedia.

Natoli era stato nominato assessore dal neo-sindaco di Piraino, Gina Maniaci. Alla notizia dell’incidente, numerosi amici e conoscenti dell’uomo si sono recati sul luogo della tragedia. Natoli era infatti molto conosciuto e molto ben voluto nella cittadina di Piraino.