Palermo, sequestrati 4.236 chili di tonno rosso nell’ambito dell’operazione “Tritone”

La Capitaneria di Porto di Palermo, nell’ambito dell’operazione di polizia marittima denominata “Tritone”, finalizzata al controllo della pesca, della commercializzazione di prodotti ittici in tempo vietato, e al contrasto della pesca illegale, ha sequestrato ben 4.236 chili di tonno rosso. In campo 382 persone, 17 unita’ navali e 101 mezzi terrestri, che hanno effettuato 489 controlli, 77 verbali per un totale di oltre 107 mila euro, venti provvedimenti di sequestro relativi a tre spadare per complessivi 6.500 metri, due reti da posta fissa, tre attrezzi trainanti. Setacciati porti, punti di sbarco, pescherie, ristoranti, supermercati, negozi di prodotti ittici surgelati, grossisti e centri di distribuzione.