Palermo: furto in gioielleria, arrestata 39enne dopo l’inseguimento

Con l’accusa di furto aggravato i carabinieri hanno arrestato a Caccamo (Palermo) M.R., 39 anni, romena, in Italia da oltre 10 anni. La donna e’ stata bloccata al termine di un lungo inseguimento, dopo la denuncia del titolare di una gioielleria, dove la romena aveva messo a segno un furto, rubando una collana e un bracciale d’oro del valore di 500 euro. Per sfuggire all’arresto la 39enne ha tentato anche di disfarsi della refurtiva, facendola scivolare in un tombino. I preziosi recuperati sono stati restituiti al gioielliere, mentre per la donna sono scattati gli arresti domiciliari.