‘Ndrangheta, commissione d’accesso al comune di Siderno

E’ arrivata questa mattina a Siderno la commissione d’accesso inviata dalla prefettura di Reggio Calabria per accertare eventuali infiltrazioni mafiose. Nelle scorse settimane un consigliere comunale di maggioranza e’ stato arrestato nell’operazione “la falsa politica” con l’accusa di associazione mafiosa e il sindaco Riccardo Ritorto e’ stato raggiunto da un avviso di garanzia. Il primo cittadino si e’ dimesso motivando la decisione con i suoi problemi di salute. Non e’ ancora scaduto il termine per il ritiro delle dimissioni, oltre il quale Siderno sara’ commissariato.