‘Ndrangheta, colonnello Angelosanto: “disarticolate le cosche di Reggio”

I risultati ottenuti dai carabinieri nel corso dell’ultimo anno a Reggio Calabria sono stati illustrati dal comandante provinciale dell’Arma, col.Pasquale Angelosanto, nel corso della celebrazione del 198/mo anniversario della fondazione dell’Arma.

Abbiamo disarticolato le cosche della provincia – ha detto l’ufficiale – e arrestato 250 persone per reati associativi. Sono stati effettuati, inoltre, sequestri di beni per oltre 130 milioni di euro”.