Milazzo: guida sotto effetto cannabis e picchia due carabinieri

Non se la caverà con poco Candeloro Assenzio, 26enne di Messina, che nella serata di venerdì è stato fermato a un posto di blocco dei Carabinieri a Corriolo, nei pressi dello svincolo autostradale di Milazzo. Il giovane, dal comportamento visibilmente alterato, è stato immediatamente portato all’Ospedale di Milazzo, per essere sottoposto a un test antidroga. Appena ha scoperto di essere risultato positivo alla cannabis, Assenzio si è scagliato contro i due carabinieri che lo scortavano, menando calci e pugni. E’ stato bloccato solo grazie ad altri militari intervenuti in rinforzo. Per gli uomini dell’arma contusioni guaribili in sette giorni. Assenzio invece subirà un processo per direttissima per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti e aggressione a pubblico ufficiale.