Messina: presentato stamani a palazzo Zanca il “progetto europeo Italia Romania”

E’ stato presentato stamani “Elder’s solidarity in local communities”, progetto della comunità europea Grundtvig, nell’ambito del programma Senior Volunteering Project curato dall’associazione “Totius Mundi Una Domus”. L’iniziativa, sostenuta nella fase preparatoria dal Cesv Messina ed approvata dall’Agenzia Nazionale LLP Italia, intende favorire lo scambio bilaterale di culture, tradizioni, costumi e gastronomia tra volontari di Italia e Romania. All’incontro erano presenti l’assessore comunale alle politiche della famiglia, Dario Caroniti, il consigliere comunale, Paolo Saglimbeni, il presidente dell’Associazione “Totius Mundi Una Domus”, Dorina Coman, il direttore e la responsabile dei progetti europei del Cesv, Rosario Ceraolo e Mariangela Filocamo, e Liliana Restuccia, docente dell’Università degli Studi di Messina. Sono stati illustrati gli appuntamenti in programma e presentati i partecipanti al progetto, dopo l’esperienza nei mesi scorsi, di sei volontari messinesi in Romania è stato dato il benvenuto ai volontari rumeni che rimarranno nel territorio cittadino sino al 6 luglio. Al termine dell’attività di volontariato sarà assegnato ai partecipanti il diploma “The Best Volunteer” e sarà anche allestito uno stand con brochure, depliant, video, cd, giornali, materiali pubblicitari dei due Paesi con degustazione di prodotti locali, proposti dall’Associazione “Totius Mundi Una Domus”. Per ulteriori informazioni è possibile consultare i l sito internet all’indirizzo www.totiusmundiunadomus.blogspot.com e-mail totiusmundiunadomus@gmail.com – cell.3493995917.