Messina: il sindaco Buzzanca ha ricevuto a palazzo Zanca il Città di Messina

Il sindaco, on. Giuseppe Buzzanca, ha ricevuto stamani nella Sala Falcone Borsellino di palazzo Zanca dirigenti, tecnici e atleti del Città di Messina, squadra di calcio neo promossa in serie D. Il sindaco Buzzanca, nell’esprimere orgoglio e apprezzamento per i risultati conseguiti dal club giallorosso al termine di una stagione disputata ad alti livelli, ha evidenziato che “l’Amministrazione comunale sarà vicina a tutto il mondo dello sport cittadino. Mi auguro sinceramente – egli ha detto – che si realizzi uno spirito di grande collaborazione con l’altra realtà calcistica. Da parte nostra non ci saranno privilegi per nessuno, ma rispetto per tutti”. Presente all’incontro anche il presidente provinciale del CONI, Giovanni Bonanno. Buzzanca ha donato il crest della città di Messina al presidente della società, Elio Conti Nibali, che ha ricambiato regalando una maglietta della squadra e la medaglia della promozione conquistata lo scorso 17 giugno nella trasferta in Campania, a Santa Maria Capua Vetere. Dopo avere chiuso la stagione regolare del torneo di Eccellenza al secondo posto, la formazione diretta da Pasquale Rando ha superato negli spareggi prima il Rende e poi il Gladiator. Complessivamente il Città di Messina, tra campionato e play off, ha vinto ventotto delle trentaquattro partite giocate. Domani, nel corso di una conferenza stampa, la società esporrà i programmi futuri. Nella prossima stagione saranno due le formazioni messinesi, l’altra è l’Acr di proprietà della famiglia Lo Monaco, che parteciperanno al campionato di serie D.