Messina, Cisl Fp e Uil Fpl: “Si liquidino le fatture alle coop e si paghino i lavoratori”

Trovare al più presto una soluzione che garantisca il pagamento dello stipendio ai lavoratori”. E’ stata la richiesta che Cisl Funzione Pubblica e la Uil Fpl  hanno portato al tavolo dell’incontro sui servizi sociali tenutosi questa mattina alla presenza dell’assessore comunale Dario Caroniti. Al centro della discussione c’era la grave situazione che si registra alla Cooperativa Nuova Presenza dove alcuni lavoratori non ricevono nessuna spettanza addirittura dallo scorso mese di febbraio. Preoccupazione dei sindacati per l’assenza ad un incontro così importante dei vertici della cooperativa Nuova Presenza.
Ma, soprattutto, siamo preoccupati – sostengono Calogero Emanuele della Cisl Fp e Giuseppe Calapai della Uil Fpl – per le sterili polemiche degli ultimi giorni e perché una eventuale sospensione di alcuni servizi sociali gestiti dalla coop. Nuova Presenza ricadrebbe solo sui lavoratori e sugli utenti. E’ necessario – sottolineano i rappresentanti sindacali – che il Sindaco convochi urgentemente una nuova riunione alla presenza dei dirigenti comunali interessati (servizi sociali, ragioneria e ufficio legale), per verificare in assoluta trasparenza tutte le problematiche e le possibili soluzioni, anche straordinarie, per liquidare con assoluta priorità cronologica le fatture delle cooperative, verificando il successivo pagamento degli stipendi ai lavoratori e il proseguo dei servizi da destinare agli utenti”.
Le esperienze passate e le diverse vertenze che pesano sull’intero sistema della gestione dei servizi sociali, secondo i sindacati, impongono serie e attente riflessioni anche in ordine alle valutazioni delle cooperative che si propongono come gestori dei servizi e che siano oggetto dei futuri bandi di gara di prossima scadenza.