La Spagna si inventa un algoritmo matematico per evitare gli incidenti stradali

La matematica aiutera’ a diminuire gli incidenti stradali in Spagna. I tecnici del Comune di Madrid e una squadra di ricercatori dell’Universita’ di Scienza e Tecnologia della Polonia (AGH) hanno analizzato la densita’ e l’intensita’ del traffico sull’autostrada M30 di Madrid durante tutte le fasi di una giornata. Applicando una serie di algoritmi matematici, il team ha verificato che i conducenti devono prestare maggiore attenzione alla strada tra le 18 e le 8 di mattina per evitare incidenti. L’intervallo di tempo risultato piu’ pericoloso equivale al periodo piu’ breve di correlazione tra parametri spazio-temporali sull’intensita’ di traffico. Lo studio e’ stato pubblicato sulla Gazzetta centrale europea di Fisica. “Durante questo lasso di tempo si sono verificati piu’ fenomeni di ‘stop and go’ – ha spiegato Cristina Beltran, tra i responsabili della ricerca – in altre parole, e’ la parte della giornata in cui emergono maggiori comportamenti a rischio dei conducenti: pause improvvise dei veicoli e accelerazioni e velocita’ differenti e in contrasto. Vale a dire che dalle 18 alle 8, i comportamenti degli automobilisti sono meno coerenti tra loro”.