La Merkel fa l’Hitler dell’economia: “niente eurobond finchè vivrò”, e così affossa mezz’Europa

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha ribadito con forza oggi che il suo governo si oppone all’ipotesi di adozione degli eurobond. Durante una riunione di uno dei partiti della sua coalizione, Angela Merkel ha detto che l’Europa non avrà responsabilità condivisa sul debito fino a quando lei vivrà. Lo riporta l’agenzia di stampa Reuters, citando fonti presenti alla riunione. La cancelliera ha aggiunto che non ci sarà mutualizzazione del del debito nemmeno in Germania – dopo che il governo si è accordato con gli stati federali per l’emissione congiunta di “bond tedeschi” – nelle dichiarazioni riferite dai partecipanti ad una riunione con i Liberi Democratici, partner del suo governo di coalizione.