Cuore salva ragazzo calabrese, 3 giorni di allerta nazionale per il trapianto

Il cuore di un giovane morto in un incidente stradale permettera’ a Marco, 21 anni, calabrese, di continuare a vivere. L’organo e’ stato trapiantato nell’ospedale di Torino dopo tre giorni di allerta nazionale per individuare un organo compatibile. Il giovane e’ stato salvato anche da una staffetta di decine di operatori che lo hanno trasportato da Bari, dove si trovava e dove aveva subito alcuni interventi, a Torino con un aereo attrezzato per la circolazione extracorporea.