Condannata ad un anno l’ex direttrice del carcere di Palermo

La quarta sezione del Tribunale di Palermo ha condannato a un anno, pena sospesa, per peculato l’ex direttrice del carcere Pagliarelli di Palermo, Laura Brancato. Nella stessa indagine era coinvolto, anche per truffa, il direttore sanitario del centro medico dell’istituto di pena, Sergio Cavallaro, che ha patteggiato una pena di 9 mesi con la sospensione condizionale. Il procedimento e’ nato da un esposto presentato dal segretario del Sinappe, il sindacato di polizia penitenziaria, che ha denunciato che Brancato utilizzava le linee telefoniche del carcere per chiamate personali.