Catania, dalla primavera 2013 arriva il parco tematico più grande del Mezzogiorno

‘Etnaland’, il parco tematico piu’ grande del Mezzogiorno. Arriverà in Sicilia dalla primavera 2013 questo progetto ambizioso di una città del divertimento che è stato presentato in anteprima a Roma. Ventisei nuove attrazioni, nuovi giochi come i due coaster ”The Storm” e ”Mine Train”, che consentiranno di vivere l’ebbrezza della velocita’ a trenta metri di altezza.
Inoltre, ci sarà una tematizzazione curata nei minimi dettagli dall’azienda spagnola Arte Insitu e dall’Art Director olandese Hester Kloosterboer, grazie alla quale sarà possibile conoscere un percorso che si divide in piu’ aree che si intersecano fra di loro, e partecipare ad  attivita’ e divertimento ad adulti e piccini spaziando da quella delle storiche miniere fino all’area spaziale. E’ di oltre 50 milioni di euro l’investimento complessivo, interamente sostenuto dalla proprieta’ senza finanziamenti pubblici, che intenderà comunque sfruttare importanti sinergie con le infrastrutture del parco acquatico gia’ esistente. Il parco resterà aperto  per sei mesi continuativi, da aprile a settembre, oltre a ulteriori periodi in occasione di alcune festivita’, e occupera’ circa 500 addetti. L’imprenditore catanese Francesco Russello ha spiegato che “i lavori sono a buon punto e, come da programma, nella primavera del 2013 inaugureremo a Catania il parco tematico piu’ importante del Sud Italia, per grandezza e qualita’ delle attrazioni, in grado di confrontarsi con le strutture piu’ famose della penisola e del resto d’Europa. Il nuovo parco avra’ 26 attrazioni che si affiancheranno e si integreranno con le 31 gia’ presenti nel Parco acquatico“.