Calcioscommesse, Ginefra (Pd): “Buffon e Bonucci restino a casa!”

Bonucci e Buffon restino a casa“. A chiederlo e’ stato il deputato Pd Dario Ginefra. “Si abbiano comportamenti coerenti con le scelte gia’ assunte negli ultimi giorni. A volte vanno compiute scelte coraggiose e dolorose per evitare che gli errori di alcuni possano penalizzare tutti“, ha proseguito. “Non si puo’ usare la fascia di capitano della nazionale per chiamarsi fuori dalle responsabilita’ che in questo caso non sono solo quelle giudiziarie. Occorre sobrieta’ e rigore. Un capitano e’ tale se dimostra di esserlo anche fuori dal campo sportivo“, ha concluso.
Nel frattempo la posizione di Leonardo Bonucci rispetto all’inchiesta sul calcioscommesse potrebbe essere peggiore a quella di Criscito: in sede sportiva il difensore bianconero rischia 3 anni di stop per il tentato illecito