Calabria, l’assessore Mancini in Consiglio Regionale: “nel 2014 raggiungeremo il pareggio di bilancio”

Il nostro obiettivo e’ portare avanti l’opera di risanamento dei conti regionali avviata fin dal suo insediamento dall’amministrazione Scopelliti che dovra’ portare la Calabria nel 2014 a raggiungere il pareggio di bilancio”. Lo ha affermato l’assessore Giacomo Mancini intervenendo oggi in consiglio regionale per l’assestamento di bilancio. ”Questa ambizione – ha proseguito – l’abbiamo coniugata con la volonta’ di aggredire le tante emergenze sociali e occupazionali presenti in Calabria. Dei circa diciannove milioni dei saldi positivi di amministrazione piu’ del 60% lo abbiamo destinato alle politiche per il sociale. Ecco perche’ riteniamo ingenerose alcune autorevoli voci alzatesi in questi giorni. Le altre risorse le abbiamo canalizzate verso il comparto dei trasporti, della protezione civile, dell’ambiente, della cultura e del turismo”. Mancini ha sostenuto che ”consapevoli che ogni euro guadagnato con la lotta all’evasione possa poi essere destinato alle famiglie dei nostri concittadini in difficolta’ abbiamo previsto una norma che ci consentira’ fin dai prossimi mesi di gestire altre cospicue risorse. Queste si andranno ad aggiungere a quelle risparmiate nel comparto della sanita’ che, per come ha spiegato il presidente Scopelliti, potranno poi essere dirottate per dare altre risposte ai bisogni dei calabresi”. Sui derivati ”e della patologia ad essi collegata”, ha detto ancora l’assessore al bilancio, ”siamo in dirittura d’arrivo”. La manovra ”riportera’ nelle casse dei calabresi le risorse dei calabresi. Con queste risorse che stanno per entrare nelle nostre casse -ha spiegato Mancini- siamo convinti, e utilizzo le stesse parole del governatore Scopelliti, di risolvere, attraverso una variazione di bilancio nei prossimi mesi, tutte le emergenze che storicamente nella parte finale dell’anno si sono sempre presentate”.