Vivicittà: domenica 15 si corre anche a Messina

Domenica 15 alle ore 10.30, si svolgerà a Messina, in contemporanea a 35 città italiane ed in oltre 25 città nel mondo, Vivicittà, corsa podistica, giunta alla ventinovesima edizione. Il via sarà dato in diretta da Radio l Rai ed il percorso interesserà l’anello di via Garibaldi, tra via T. Cannizzaro e viale Boccetta. L’appuntamento sportivo, organizzato dalla Uisp, è stato presentato nel corso di una conferenza stampa tenutasi a palazzo Zanca, dall’assessore alla mobilità urbana, Melino Capone, dal presidente UISP Messina, Antonino Zullo, presente il prof. Giovanni Bonanno, presidente provinciale del Coni; ed i dirigenti Uisp, Giuseppe Tamà, (atletica leggera); Marcello Aricò (trekking urbano), Santino Cannavò (responsabile nazionale ambiente), Giulio De Meo (web master) e Santino Giacobbe (presidente Podistica Messina). Quest’anno la manifestazione offrirà un’opportunità in più rispetto alle scorse edizioni, in quanto oltre alla classica gara sui 12 km. riservata agli agonisti ed a quella sui 4 km. riservata ai non agonisti, sarà possibile dedicarsi per una mattina al trekking urbano, curato in collaborazione con le associazioni Re Colapesce ed Albacinante, andando su e giù per le scalinate alla scoperta di una Messina diversa, che partirà alle 9 da via Garibaldi. Per l’edizione 2012, dedicata all’ambiente, ai diritti ed alla lotta contro ogni razzismo, “Vivicittà” ha già ricevuto 1’adesione del Presidente della Repubblica, il patrocinio della Presidenza del Consiglio, del Segretariato Sociale Rai, della Regione Siciliana e del Comune di Messina, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dell’Associazione Nazionale Agende 21 Locali italiane e di Federambiente. Vivicittà si corre anche, dal 1993, negli istituti penitenziari e minorili di molte città italiane. La viabilità: dalle ore 9 alle 12.30 di domenica 15 vigerà il divieto di transito veicolare nelle due carreggiate di via Garibaldi, tra via T. Cannizzaro e viale Boccetta, con esclusione delle aree di intersezione in corrispondenza di via T. Cannizzaro e viale Boccetta che dovranno essere delimitate per una larghezza strettamente necessaria al fine di consentire l’inversione di marcia dei podisti. Sarà vietato il transito nella carreggiata ovest di via Garibaldi, tra viale Boccetta e corso Cavour, ed i veicoli provenienti dalla carreggiata ovest di via Garibaldi, in direzione nord – sud potranno continuare la marcia in direzione sud, impegnando corso Cavour. Saranno inoltre istituite le direzioni obbligatorie: a sinistra in largo San Giacomo, per i veicoli provenienti da via C. battisti per l’immissione in via Loggia dei Mercanti; a sinistra in via I Settembre, direzione monte – valle, all’intersezione con via C. Battisti; diritto in via C. Battisti, all’intersezione con via I Settembre, e la direzione obbligatoria a destra nel controviale sud di piazza Duomo, all’intersezione con via Università. Anche i percorsi degli autobus Atm subiranno nella giornata domenicale deviazioni dalle ore 9 alle 12.30. Le linee dirette ai villaggi sud, da Cavallotti attraverseranno viale San Martino, via T. Cannizzaro e via C. Battisti, mentre quelle dirette ai villaggi nord, da Cavallotti percorreranno viale San Martino, via T. Cannizzaro, corso Cavour e di ritorno via Garibaldi, corso Cavour e via T. Cannizzaro.