Tv, su Canale 5 domani sera la Calabria positiva delle donne che si ribellano alla ‘ndrangheta

Le ‘Ndrine di Calabria, e la ribellione in rosa per contrastarle, sono al centro del nuovo appuntamento con Terra!, il settimanale del Tg5 a cura di Toni Capuozzo e Sandro Provvisionato, in onda lunedi’ 23 aprile, in seconda serata, su Canale 5. Le donne possono minare il potere secolare della ‘Ndrangheta? Partendo da questa domanda, Provvisionato da Scilla, in provincia di Reggio Calabria, introduce un lungo reportage di Sabina Fedeli, Anna Migotto e Valentina Loiero. Le tre inviate cercheranno di dare un risposta con inchieste e testimonianze di chi, seppure donna, ha deciso di sfidare le cosche calabresi. Storie di coraggio come quella di Lea Garofalo, la testimone di giustizia sequestrata, uccisa e sciolta nell’acido. O quella di Rosa Ferraro, altra collaboratrice della magistratura salvata in extremis prima di un attentato. Non poche le mogli di boss e affiliati che hanno scelto di disobbedire agli ordini del clan: alcune per difendere i propri figli, altre mosse invece da coscienza civile. Tante donne poi per contrastare la criminalita’ organizzata sono arrivate a candidarsi a incarichi politici e amministrativi, diventando cosi’ vittime di minacce e tentati omicidi. Terra! e’ un programma del Tg5, a cura di Toni Capuozzo e Sandro Provvisionato. In redazione, Marco Corrias, Sabina Fedeli, Anna Migotto. Produzione esecutiva di Monica Ferraro.