Termini Imerese, Di Pietro chiede chiarimenti sull’acquisizione dello stabilimento da parte di Dr Motor

Antonio Di Pietro, chiede al ministro dello Sviluppo Economico Passera, di mostrare il piano industriale della Dr Motor, l’azienda di Macchia D’Isernia (Isernia).Nella lettera inviata da Di Pietro si chiedono chiarimenti sull’acquisizione dello stabilimento di Termini Imerese (Palermo) da parte della Dr Motor di Massimo Di Risio. ”Questo imprenditore – secondo quanto afferma in una nota l’IdV – non ha ancora fornito chiarimenti sulle garanzie finanziarie necessarie a pagare il proprio debito attuale e, soprattutto, non si capisce quale sia la solidita’ della sua azienda per chiedere un enorme finanziamento pubblico allo Stato e alla Regione Sicilia. Ad oggi, l’unico dato inconfutabile – prosegue Di Pietro – e’ l’incertezza in cui vivono i lavoratori di Macchia d’Isernia che ricevono in ritardo lo stipendio e hanno un carico di lavoro ridotto ai minimi termini”. ”In questi giorni – prosegue la nota – sono in corso trattative per l’acquisizione dello stabilimento di Termini Imerese da parte dell’imprenditore molisano Di Risio, con il suo gruppo Dr Motor, o meglio, con la societa’ diversa, Dr Industrial, ma si tratta della stessa compagine societaria”. Per queste ragioni il presidente dell’IdV ha chiesto al ministro una copia del Piano industriale presentato dalla Dr Group.