Sud, in arrivo fondi per finanziare la prima infanzia e gli anziani

Lo rende noto il ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca, intervenendo a un’iniziativa di Save the Children e Fondazione con il Sud. Sono in arrivo fondi cospicui in aiuto alla prima infanzia (0-3 anni) e agli anziani non autosufficienti nel Mezzogiorno.
Non si tratta di fondi nuovi – ha spiegato il ministro – ma di riprogrammazione di fondi comunitari che oggi sono destinati a scopi che riteniamo non validi o che sono fermi, e che noi riprogrammiamo a favore di questi due obiettivi“. Quanto all’importo, Barca non si e’ voluto sbilanciare: “Stiamo lavorando a determinarne l’entità“. “Noi rifinanzieremo in maniera cospicua queste due linee di intervento, che saranno poi attuate da una filiera che va dalla regione fino ai comuni“. Quattro le regioni coinvolte: Calabria, Sicilia, Campania e Puglia. “In questa fase di crisi, che ha effetti pesanti sui redditi delle famiglie – ha spiegato il ministro – bisogna migliorare la qualità dei servizi, anche per evitare che le famiglie che non ce la fanno si rivolgano alla criminalità organizzata“.