Solidarietà a Calogero Speziale dal presidente dell’Ars, Francesco Cascio

Calogero Speziale

Secondo le rivelazioni di alcuni collaboratori di giustizia, rese nell’ambito del processo ”Leonina societas’‘, al carcere Pagliarelli di Palermo, il clan mafioso Emmanuello di Gela avrebbe ipotizzato un attentato ai danni di Calogero Speziale, il presidente della commissione regionale Antimafia. ”Sono molto colpito dalle notizie circa un presunto disegno criminale relativo ad un attentato nei confronti del presidente della commissione regionale Antimafia, Calogero Speziale, e lo ritengo un segnale preoccupante che deve indurci a tenere alta la guardia”. Lo ha detto il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Francesco Cascio, commentando la notizia. ”Colgo l’occasione – ha aggiunto Cascio – per rinnovare a Speziale il mio apprezzamento per il lavoro attento e importante che sta svolgendo, in seno al Parlamento regionale siciliano, per combattere malaffare e illegalita’, certo che non si lascera’ intimidire”.