Scopelliti invita Crosetto in Calabria: “scoprirà una terra degna, onesta e accogliente e chiederà scusa”

Crosetto non conosce la Calabria, lo ammette lui stesso evidenziando il rifiuto a voler scendere al Sud. Lo fa da piemontese che non conosce i nostri territori abituato al benessere della sua regione. Sarebbe meglio invece che facesse un viaggio nel Mezzogiorno per capire quanto sia difficile il ruolo degli amministratori locali, anche del suo partito, che ogni giorno con il loro impegno e il loro sacrificio cercano di costruire una Calabria diversa“. Cosi’ il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, replica alle dichiarazioni del deputato del Pdl sulla Calabria, rese durante una trasmissione televisiva. “Venendo al Sud – dice ScopellitiCrosetto scoprira’ che la stragrande maggioranza dei cittadini sono persone oneste che si guadagnano da vivere con dignita’ e scoprira’ che da noi esiste ancora la cultura dell’accoglienza e quel calore umano che purtroppo si sta perdendo nel resto del paese. Si accorgera’ che in questa terra, come nel Piemonte, esiste una comunita’ laboriosa presente anche in altre parti del mondo e che purtroppo una piccolissima minoranza tende a screditare con proprie azioni. Lo invito – ha concluso – a venire in Calabria a rendersi conto della nefandezza che ha detto in televisione e per chiedere scusa alla mia terra“.