Reggio, nuova piazza Duomo. Il comune presenta i progetti e fa chiarezza: “coinvolgeremo i cittadini nella scelta”

E’ stato presentato questa mattina a palazzo San Giorgio, il progetto di riqualificazione di Piazza Duomo alla presenza del Sindaco di Reggio Calabria Demetrio Arena, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Pasquale Morisani, dei Dirigenti comunali Marcello Cammera e Francesco Barreca e dell’Ingegnere Fabio Fonte membro della Commissione incaricata a valutare le proposte, e del consigliere comunale Antonio Pizzimenti, Presidente della Commissione “Assetto del Territorio”.
Una città moderna si arricchisce e cresce dal confronto e dalla partecipazione sociale alle scelte amministrative”. E’ questa, come ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici, Contratti e Appalti, Pasquale Morisani, l’indirizzo del Sindaco Arena che ha dato il via al concorso d’idee indetto dall’Amministrazione comunale per il progetto di riqualificazione di piazza Duomo. Proprio per tale ragione, chiarisce Morisani, “piuttosto che orientare la scelta, si è decisa un’impostazione di massima apertura alle idee, prevedendo una doppia ipotesi progettuale: con alberatura e senza”.
Un successo, considerato che ben 25 studi hanno aderito, presentando 51 progetti (questa mattina esposti nel Salone dei Lampadari) e che la partecipazione dei cittadini alla conferenza stampa è stata ampia. La conferenza precede la consultazione popolare prevista dall’Amministrazione Arena per la scelta definitiva del progetto.
Quella che il Comune ha messo in campo su piazza Duomo, come spiega l’assessore Morisani, “E’ una logica di condivisione del percorso amministrativo per lo sviluppo della città, incentrata sull’ascolto popolare. In altre parole, è una strategia che condurrà all’attuazione di una scelta condivisa, realizzata in base al sentire popolare che sarà raccolto attraverso la promozione di un dibattito articolato ed istituzionale, ovviamente aperto all’opinione della città”. In conclusione, Morisani ha rimarcato che “l’Amministrazione guidata dal sindaco Demetrio Arena anche in questo modo intende farsi interprete del sentire della comunità reggina, rifuggendo dall’eventualità di applicare decisioni autoreferenziali. Tutt’altro l’idea di fondo è quella di valorizzare attività e risorse territoriali capaci di contribuire al percorso di rilancio della nostra città”.
Sin dal mio insediamento a palazzo San Giorgio – ha dichiarato il Sindaco Arenaho fortemente chiesto una maggiore partecipazione della comunità reggina alla vita cittadina. Dunque non può che farmi piacere che, attorno alla riqualificazione di Piazza Duomo, si sia sviluppato un dibattito partecipato. L’amministrazione comunale ha già previsto una forma di consultazione popolare per coinvolgere la gente sul progetto definitivo, ma la scelta, alla fine, resterà all’Amministrazione comunale che si assumerà il carico delle critiche e degli elogi. Bisogna effettuare un ragionamento complessivo – ha aggiunto Demetrio Arenabasandosi sul ruolo prioritario che è quello della Cattedrale. In seguito dobbiamo analizzare il problema del traffico che può essere risolto solo attraverso un sottopassaggio, ma qui credo che ci sia un problema di risorse. Infine è necessario dare priorità alla funzione sociale e storica della piazza che è la sede dove ogni anno si svolge la tradizionale processione della Madonna della Consolazione. Tanti aspetti che saranno tenuti debitamente in considerazione dall’Amministrazione, così come il sentimento popolare“.