Reggio: Marino e Imbalzano rispondono a Liotta su striscione Urru

Di seguito la nota diffusa da i consiglieri Emiliano Imbalzano (Popolari Liberali) e Demetrio Marino (Pdl)

Riteniamo fuorviante la polemica del collega di Energia Pulita sullo striscione esposto a palazzo San Giorgio per la liberazione della cooperante italiana Rossella Urru. Quel che dovrebbe interessare al consigliere, più che aizzare contrasti e inutili diatribe, è che la giovane ragazza sarda venga al più presto liberata per la gioia dei suoi familiari e degli italiani tutti. Nel merito, comunque, se proprio di proposte deliberate in Consiglio vogliamo parlare, allora bisogna specificare che nella seduta del 28 Febbraio, il Civico Consesso ha votato l’esposizione di due striscioni, quello in favore dei Marò (su indicazione del Pdl) e successivamente quello per la Urru. Le due  vicende non sono degne di polemiche politiche o bassi scontri personali, ma dovrebbero rappresentare solo uno stimolo affinché su queste situazioni rimanga alta l’attenzione, auspicando un lieto fine. La politica, su questi aspetti, dovrebbe unire e unirsi al fine di perseguire un unico e positivo obiettivo. Ogni divisione, su queste tematiche, rappresenta la sconfitta dei valori che la politica dovrebbe interpretare”.