Reggio: lunedì il sindaco Arena consegnerà i premi del “SanGiorgino d’oro”

Saranno otto le personalità a cui, Lunedì 23 Aprile, il Sindaco di Reggio Calabria Demetrio Arena consegnerà il “Sangiorgio d’oro”, onorificenza civica che viene assegnata annualmente ai reggini che hanno contribuito ad onorare il nome della città ed accrescerne il livello civile e culturale.

Per l’edizione 2012, l’Amministrazione comunale guidata da Demetrio Arena ha deciso di assegnare il prestigioso riconoscimento al dott. Franco Arillotta, al dott. Diego Cuzzocrea,  al Capitano Natale de Grazia alla memoria (consegna alla moglie),  al Colonnello Alberto Giordano, al giornalista Tonio Licordari, al dott. Antonino Nicolò, all’ing. Agostino Silipo e al dott. Gaspare Maria Pendino.

IL SANGIORGINO D’ORO

L’idea della istituzione del Premio “SanGiorgino d’oro”, il più alto riconoscimento cittadino, è opera del Prof. Italo Falcomatà, Sindaco di Reggio Calabria, che nel 1996 volle crearlo come onorificenza civica da conferire a personalità illustri, enti o associazioni che avessero, col loro operato, reso onore alla città di Reggio Calabria.

L’Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco pro tempore, si riserva la facoltà di concedere il “SanGiorgino d’oro”, medaglia che riporta l’immagine del Santo patrono emblema della città, eccezionalmente e per particolari meriti a quanti contribuiscono alla crescita e alla rinascita della Città, anche sotto il profilo sociale e culturale, sia a quanti continuano a mantenere alto il prestigio della Calabria e di Reggio, sia a quanti si distinguono per perizia e laboriosità.

La consegna del “SanGiorgino d’oro” avviene il giorno di San Giorgio, Patrono della città, alle ore 12 nel salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio”.