Reggio Calabria. Tentano rapina nell’abitazione di un’anziana che però li mette in fuga. Arrestati

I carabinieri di Reggio Calabria hanno arrestato un bulgaro di 32 anni ed un polacco, di 38, per tentata rapina nell’abitazione di un’anziana. L’episodio e’ avvenuto nella sera di Pasqua, intorno alle 21 quando i due si sono introdotti nell’appartamento dopo avere sfondato la porta ed hanno immobilizzato la donna che pero’ e’ riuscita a gridare facendoli fuggire e richiamando l’attenzione della nipote, che abita al piano superiore, che ha subito avvertito i carabinieri, mentre i banditi si sono dati alla fuga. I militari, grazie alla descrizione, hanno individuato i rapinatori poco dopo e li hanno arrestati. Uno di loro aveva addosso un coltello.