Reggio: al via la seconda edizione di ”Porte Aperte” all’Accademia di Belle Arti

Con la progressiva attuazione del  nuovo ordinamento universitario anche l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria ha avviato una ristrutturazione completa della sua organizzazione didattica, pedagogica e tecnologica, con l’obiettivo di privilegiare il diritto allo studio e programmare percorsi fortemente orientati alla crescita culturale e agli sbocchi occupazionali. L’Accademia di Belle Arti  si propone di contribuire attivamente allo sviluppo dell’identità di città universitaria di Reggio Calabria e si candida a un ruolo di eccellenza nel campo dell’alta formazione artistica della Regione, per la qualità dei servizi offerti agli studenti e le sinergie avviate  con gli attori del territorio. Il 17, 18 e 19 aprile al via la seconda edizione di “PORTE APERTE – INCONTRI D’ARTE” in concomitanza con la SETTIMANA DELLA CULTURA 2012 (14 – 22 aprile)  in seno alla  quale l’evento è inserito nella giornata di giovedì 19 aprile. L’Accademia apre le porte , dalle 10.00 alle 19.00 di martedì, mercoledì e giovedì, all’incontro e al dibattito su temi relativi all’Arte, accompagnati  da proiezioni video, performance, percorsi espositivi e musica.  PORTE APERTE è un evento nato nell’ambito dell’orientamento e indirizzato agli studenti delle scuole superiori, che ha lo scopo di far conoscere in modo approfondito i contenuti e le finalità degli studi artistici e l’offerta didattica e formativa dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. L’iniziativa è volta al coinvolgimento degli  gli Istituti scolastici superiori delle province di Reggio Calabria e Messina ma anche di tutti quei potenziali operatori artistici e, più in generale, degli operatori culturali che dall’Arte e con l’Arte vogliano sviluppare motivi di esperienza creativa  in termini propositivi ovvero in qualità di  spettatori. PORTE APERTE consente ai potenziali, futuri  studenti e a tutta la città,  di vivere una breve esperienza dentro l’Accademia, attraverso cui conoscerne l’organizzazione funzionale e didattica, respirare “l’atmosfera creativa” dei diversi laboratori, scoprire le attività artistiche in essi svolte,  interagire con i professori e gli studenti.  L’evento,   durante il quale i partecipanti   avranno la possibilità di cogliere le peculiarità dei differenti Indirizzi ,  mettere a frutto le proprie capacità venendo coinvolti in un lavoro pratico, grazie all’attività di tutoring offerta dagli  allievi dell’Accademia, sarà altresì occasione di fruizione della ricca e variegata produzione artistica  realizzata dagli studenti dell’Accademia, oltre che, delle preziose Collezioni d’Arte, patrimonio della nostra Istituzione ed infine,  di partecipare attivamente alle performance artistiche e musicali che si svilupperanno lungo tutto l’arco della manifestazione.