Reggina-Crotone del 14 aprile: “Daspo” a 4 ultràs crotonesi per atti osceni e lancio di fumogeni

Il questore di Reggio Calabria, Carmelo Casabona, ha emesso il provvedimento di Daspo nei confronti di quattro tifosi del Crotone ritenuti responsabili dell’accensione e del lancio di un fumogeno e di un petardo avvenuti durante la gara con la Reggina del 14 aprile scorso valida per il campionato di serie B. Ai quattro e’ stato contestato anche il reato di atti osceni compiuti nel settore della Curva Nord dello stadio Granillo di Reggio Calabria.