Rapina Delianuova (Rc): proseguono le indagini per ricostruire l’esatta dinamica

foto di Franco Cufari

foto di Franco Cufari

Nonostante il terzo complice della rapina di Delianuova conclusasi tragicamente si sia costituito ieri sera, le indagini dei carabinieri proseguono per delineare le responsabilita’ dei soggetti coinvolti. Giuliano Napoli si e’ costituito spontaneamente in caserma ieri sera, sapeva gia’ di essere ricercato dalle forze dell’ordine per la rapina in cui e’ rimasto ucciso il titolare del supermercato Crai del paesino del reggino e il complice Luigi Napoli che era suo cugino. La procura di Palmi ha emesso un fermo nei confronti degli autori della rapina. Nella tarda serata della domenica di Pasqua era stato arrestato Antonino Festa, che aveva ammesso le sue responsabilita’ e collaborato con gli inquirenti. Le indagini ora dovranno accertare l’esatta dinamica dei fatti. Sara’ eseguita anche una perizia balistica sulla pistola calibro 7,65 usata nella rapina.