Palermo, l’area marina protetta di Ustica verrà gestita dal comune

Secondo l’intesa siglata oggi dal ministero dell’Ambiente e della tutela del mare e l’assessorato al Territorio e ambiente della Regione siciliana, sullo schema di decreto predisposto dal ministero, l’area marina protetta di Ustica (Palermo) sara’ affidata in gestione al comune di Ustica per i prossimi 5 anni. Soddisfazione e’ stata espressa dall’assessore regionale all’Ambiente della Sicilia, Sebastiano Di Betta.Si conclude cosi’ un lungo iter procedurale – ha detto Di Betta – dopo che nel 2003 era stata revocata all’amministrazione comunale la gestione. La Regione ha voluto tener conto delle istanze del territorio – ha aggiunto l’assessore – scegliendo il comune, che e’ ente gestore anche della riserva naturale terrestre, creando cosi’ un unico polo naturalistico”. La capitaneria di porto di Palermo, gestore provvisorio dell’area marina, assicurera’ la collaborazione per il trasferimento delle competenze.