Palermo: la città è ancora sommersa da cumuli di rifiuti

Mancano le pale meccaniche, i cumuli di immondizia sono ancora accatastati in tutte le zone di Palermo, nonostante la ripresa dell’attivita’ dopo gli scioperi dei lavoratori Amia, e alcune vie sono sommerse da immondizia e non sono percorribili. L’azienda dei rifiuti continua la raccolta straordinaria e migliaia di tonnellate d’immondizia vengono conferite in discarica ma la citta’ rimane invivibile. Un centro dialisi e’ rimasto imprigionato dalla spazzatura cosi’ come una famiglia in via Li Bassi: e’ intervenuta la pala meccanica per liberare l’entrata della casa. E continuano i roghi dei cumuli appiccati dagli abitanti esasperati.