Categoria: NEWS

Palermo, indagato poliziotto per presunti contatti con boss mafiosi

Non sono state rese note le generalità del poliziotto della Squadra Mobile di Palermo, che risulta indagato per favoreggiamento aggravato dall’agevolazione di Cosa nostra. L’uomo è stato interrogato dai pm del pool coordinato dal procuratore aggiunto Antonio Ingroia e ha respinto le accuse, sostenendo che Calogero Di Stefano (questo il nome del presunto boss che sarebbe stato agevolato) gli avrebbe passato alcune informazioni riservate sulla vita della cosca di San Lorenzo.Tale versione non è ritenuta plausibile dai pm Gaetano Paci, Lia Sava e Francesco Del Bene, i quali sostengono che sarebbe avvenuto il contrario: sarebbe stato cioe’ il poliziotto a dare notizie al mafioso e non viceversa. Il poliziotto sotto inchiesta, infatti, non si occupava di investigativa ma svolgeva mansioni amministrative. Il boss Calogero Di Stefano fu fermato il 30 novembre, assieme ad altre 14 persone, nell’ambito dell’operazione antimafia contro il clan mafioso capeggiato da Giulio Caporrimo, considerato il successore dei boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo al vertice del mandamento di Tommaso Natale. Di Stefano, ex rappresentante legale del Movimento cristiano lavoratori, avrebbe preso invece il posto, in Cosa nostra, di Giuseppe Liga, anche lui ex dirigente del Mcl e finito in cella nel marzo 2010, perche’, come Caporrimo, avrebbe assunto un ruolo di vertice dopo l’arresto dei Lo Piccolo.

Articoli recenti

Messina, la festa di Sant’Antonio senza “calia”: serrata degli ambulanti alla Notte Bianca, bandite le bombole a gas [FOTO e VIDEO]

Ambulanti in protesta alla Notte Bianca per Sant'Antonio: la tensione ieri sera era alla stelle, molti degli ambulanti hanno minacciato…

16 Giugno 2019 10:55

Serie C, il girone C si delinea: niente Trapani, le ultime indiscrezioni

Serie C, il Trapani non prenderà parte al prossimo campionato dopo la promozione ottenuta ieri: chi "scalerà" nel girone C?…

16 Giugno 2019 10:29

Calabria, spendita di bancanote false: assolto pregiudicato

Il Tribunale di Castrovillari accoglie le richieste dell’Avv. Francesco Nicoletti ed emette una sentenza di assoluzione nei confronti di un…

16 Giugno 2019 10:17

Isole pedonali, Tinaglia: “Una grande opportunità per ripensare Messina”

Messina, Tinaglia: "Piazza Cairoli non è uno spazio pedonale ma l'ennesimo caso in cui a Messina il provvisorio diventa definitivo"…

16 Giugno 2019 10:08

Messina, pulizie straordinarie a San Licandro: via le erbacce infestanti [FOTO]

Messina, interventi di scerbatura a San Licandro Marciapiedi ripuliti a San Licandro. Gli operatori sono intervenuti per eliminare le erbacce…

16 Giugno 2019 09:58

Non riesce a dormire per la musica alta, uomo scende e spara all’impazzata: un morto e 2 feriti [NOME e DETTAGLI]

Un anziano non riusciva a dormire a causa della musica troppo alta: spazientito ha preso un'arma è sceso in strada…

16 Giugno 2019 09:52