Michelangelo Tripodi (PdCI) contro Scopelliti: “in 2 anni bocciate 14 leggi regionali”

Michelangelo Tripodi (PdCI)

Certo che ci vuole mestiere e capacita’ per collezionare il ragguardevole primato di 14 bocciature di leggi nell’arco di meno di due anni. E’ questo il primato di cui il Presidente Scopelliti, insieme alla sua Giunta e alla sua maggioranza di centrodestra non hanno di che vantarsi. Ed occorre ricordare che queste bocciature con relative impugnative alla Corte Costituzionale sono state fatte prima dal governo Berlusconi e poi dal governo Monti”. Lo ha dichiarato Michelangelo Tripodi, segretario del Pdci calabrerse. ”L‘ultima bocciatura in ordine di tempo e’ certamente quella piu’ grave – dice Tripodi – perche’ riguarda il cosiddetto Piano Casa 2 della Regione Calabria che, modificando il precedente Piano Casa 1 (legge regionale n. 21/2010), apriva la strada ad un saccheggio senza precedenti del territorio calabrese. Una legge davvero scandalosa frutto della protervia e dell’arroganza senza limiti di una destra becera e rozza che pensa di poter disporre a piacimento delle risorse della regione per promuovere gli interessi piu’ loschi all’insegna del disprezzo dei valori del paesaggio e del territorio”.