Messina: stamane i mezzi comunali sono intervenuti nel torrente di Mili per la rimozione di materiali ingombranti

Dopo gli interventi di risanamento nell’alveo del Torrente S. Stefano, ove nei giorni scorsi è stata smantellata una fatiscente ed abusiva stalla denunciata dal serivizio di Striscia, nella mattinata è stato effettuato un intervento simile sotto l’impalcato stradale del torrente Mili Marina.
Con il sindaco Giuseppe Buzzanca e l’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò sul posto, i mezzi comunali con la collaborazione delle Forze dell’ordine e della Polizia municipale, sono stati impegnati alla rimozione del materiale da avviare in discarica e rimozione e smaltimento dei materiali ingombranti, reti, carcasse di mezzi, cassoni e suppellettili varie. Messi in sicurezza vari animali abusivamente allevati negli improvvisati rifugi. Il sindaco Buzzanca ha confermato che l’azione di tutela del territorio proseguirà: “perchè si sta operando in modo efficace e produttivo; resta comunque molto da fare e per fare quel salto di qualità che tutti auspichiamo, è necessario anche il concorso e la collaborazione di tutte le componenti sociali della nostra città. Occorre che i cittadini siano rispettosi delle regole, ma che siano anche controllori di quei concittadini che invece non le rispettano”.